Certificati qualificati di sottoscrizione (Firma Digitale) – esempi

///Certificati qualificati di sottoscrizione (Firma Digitale) – esempi
Certificati qualificati di sottoscrizione (Firma Digitale) – esempi 2017-11-08T10:20:26+00:00
Di seguito vengono riportati due esempi di Certificati qualificati di sottoscrizione (Firma Digitale) negli stati previsti: ATTIVO e REVOCATO. L’operazione di Revoca di un Certificato qualificato di sottoscrizione (rif. CAP. 4.9 Sospensione e Revoca del Certificato – documento “Certificati qualificati di Firma elettronica e Sigillo elettronico TI Trust Technologies CA eIDAS” – CERTIFICATION PRACTICE STATEMENT) comporta quanto segue:
  • determina la cessazione anticipata della validità di un certificato, a partire da un dato momento (data/ora).
  • è irreversibile e non retroattiva.
  • la sua attuazione consiste nella generazione e pubblicazione di una nuova CRL (Certificate Revocation List) che include il numero di serie del certificato revocato. La CRL è liberamente accessibile a chiunque abbia necessità di verificare lo stato del certificato.
Certificato qualificato di sottoscrizione ATTIVO Certificato qualificato di sottoscrizione REVOCATO